I.C.E. FOR SpA

Report di sostenibilità

E’ con grande orgoglio e vero piacere che Icefor annuncia la certificazione del suo primo bilancio di sostenibilità secondo i principi dello standard GRI (Global Reporting Initiative) con l’Istituto Certiquality.

Messaggio dal Presidente

Il reporting sulla sostenibilità basato su questo standard fornisce informazioni sul contributo positivo o negativo allo sviluppo sostenibile di un’organizzazione e permette di rendicontare i propri impatti economici, ambientali e sociali.

Icefor l’ha realizzato in modo totalmente volontario in quanto l’azienda non soggiace all’obbligo di redazione di tale documento, come invece è per le aziende di grandi dimensioni (oltre 500 dipendenti o bilancio consolidato sopra soglia) e per gli enti di interesse pubblico, come regolamentato dal D. Lgs 254/16 sull’informativa non finanziaria.

Attraverso il bilancio di sostenibilità, Icefor vuole dimostrare ancora una volta la propria totale trasparenza nei confronti di tutti i suoi interlocutori (collaboratori, fornitori, clienti, pubblica amministrazione, comunità locale, ecc) assumendosi la responsabilità di “fare la propria parte” rispetto ai temi di tutela ambientale, sostenibilità sociale e valori etici e dando conto pubblicamente dei risultati raggiunti e degli obiettivi futuri.

In concreto, Icefor ha fatto propri numerosi obiettivi dell’AGENDA 2030 delle Nazioni Unite declinandoli sulla propria realtà e traducendoli in azioni misurabili.

lcefor si è dimostrata nuovamente precorritrice dei tempi adottando per sua unica scelta uno strumento di rendicontazione ad oggi applicato, spesso soltanto per obbligo legislativo, dalle grandi imprese.

Questo bilancio di sostenibilità certificato testimonia gli impegni presi dall’azienda nell’ambito della responsabilità sociale ed ambientale offrendo ai propri interlocutori la garanzia di una reputazione solida, autorevole e credibile per assicurare continuità e opportunità di crescita all’impresa e a tutti i suoi collaboratori.

Icefor crede fortemente che la condivisione di valori, obiettivi e progetti generi fiducia nei collaboratori, fidelizzando anche le risorse con le migliori competenze, permetta lo sviluppo di una filiera sostenibile sia con i propri fornitori che con i propri clienti e consenta di generare efficienza e competitività mettendo in pratica un monitoraggio e un miglioramento continuo delle performance.

Non resta che augurare una buona lettura!

IL PRESIDENTE
Sergio Antoniuzzi